giovedì 17 dicembre 2009

Il Giudice sulla 18°giornata

E un Penne al completo (infortuni a parte) quello che domenica affronterà in casa l'Alba Adriatica di Edmondo De Amicis e dell'ex Massimo.
Tra gli albensi mancherà invece un altro "ex", infatti l'attaccante Maximiliano Palombizio (a Penne nella prima parte della stagione 2006/07) è stato squalificato dopo la quarta ammonizione stagionale rimediata domenica nella gara casalinga col Teramo.
Inutile dire che l'impegno di domenica rappresenta un altro ostacolo duro per i biancorossi prima del doppio scontro teramano (Teramo e San Nicolò in trasferta) contro un avversario che con 33 punti totalizzati in 18 gare, frutto di 9 vittorie, 6 pareggi e sole 3 sconfitte, non può che rappresentare un avversario di valore, partito in sordina ma che già dalla passata stagione nella seconda parte del torneo aveva dimostrato tutte le sue reali potenzialità.
I 13 risultati utili consecutivi del resto non possono che esserne una riprova, con i rossoverdi che hanno perso l'ultima gara nell'ormai lontano 30 Settembre (2-3 a Francavilla) e domenica hanno bloccato in casa la capolista Teramo.
Sul fronte giocatori la squadra è retta da un centrocampo di qualità con Massimo De Amicis davanti alla difesa e Ruscioli ad inventare, in avanti occhio al giovane Padovani che già nella pessima gara d'andata aveva messo in crisi la retroguardia pennese, tanti motivi in più per tentare l'indispensabile impresa.
Di seguito, con riferimento all'ultima giornata giocata riportiamo le decisioni del Giudice Sportivo.

SQUALIFICHE

1 turno: Santonastasio (Francavilla), Bucciarelli, Piccinini (Notaresco), Ricci (Rosetana), Moauro, Di Marco (Spal Lanciano), Palombizio (Alba Adriatica), Di Giulio, Natali (Montorio 88), Fusco (Mosciano)

ALLENATORI

Di Paolo (Angizia Luco) fino al 23/12/2009

AMMENDE

150€ al Mosciano, perchè veniva lanciato in campo fumogeno, senza conseguenze.